Première réunion du Cercle de Citoyens/ennes de Rome


La Assemblea dei Cittadini del Mediterraneo è concepita come un luogo di comunicazione permanente tra tutte le comunità del bacino del Mediterraneo che lo compongono.  Si tratta ovviamente di un processo a lungo termine che tende a raccoglie tutti i diversi attori della società: movimenti dei cittadini, istituzioni pubbliche o private, imprese, associazioni, sindacati, esperti, università, centri di ricerca,  ecc.

La Assemblea dei Cittadini del Mediterraneo ha il progetto ambizioso, direi quasi velleitario, di promuovere la formazione di una nuova cittadinanza basata su responsabilità, comunicazione e condivisione;  essa si propone di esser una azione collettiva ed un processo culturale (da qui il concetto di “assemblare”) che va oltre la cornice delle competenze per cercare di essere una pre-qualità (di qui il concetto di cittadinanza). Signer la charte

La_RomanaNuoto

La prima riunione fondativa del circolo si terrà sul “barcone della Romana Nuoto" il giorno 21 Giugno alle ore 19.

 

Programma indicativo:

h. 19.15:  introduzione e     presentazione di babelmed.net un progetto di rete editoriale incentrato sul racconto e la partecipazione delle realtà politiche e culturali che costituiscono l’identità mediterranea.

 

h. 19.30: presentazione del libro “Grazie a dio è venerdì”;

l’autore, Franco la Torre, racconterà la sua esperienza a Gerusalemme e nei territori palestinesi come coordinatore dei progetti di varie ONG in Palestina all'inizio degli anni Novanta, di Ecomed (Agenzia per lo sviluppo sostenibile del Mediterraneo) e del progetto Roma per la pace a Gerusalemme.

h. 20.15   presentazione dell’Assemblea dei Cittadini del Mediterraneo; presentazione del Circolo di Roma dell’ACM e delle prime proposte di iniziative.

h.21.00   Cena offerta da Risteco.

La-RomanaNuoto-Oggi




Stefano Ciampicacigli
(15/06/2011)

Related Posts

Don Quichotte et les invincibles

03/12/2005

Don Quichotte et les invincibles2005 est dédié à Cervantes et à Don Quichotte dont on fête le 400ème anniversaire de la publication. Universel, ce personnage traverse les siècles en continuant inexorablement à attirer l’attention sur lui. Il est au cœur du spectacle d’Erri De Luca, «Chisciotte e gli invincibili», présenté au théâtre communal Alfredo Testoni di Casalecchio di Reno.

Festival International du film ethnographique, Sardaigne

12/09/2008

Festival International du film ethnographique,  SardaigneDu 15 au 21 septembre, Nuoro.Le Festival international du film ethnographique, organisé par l’Institut Supérieur Régional Ethnographique (ISRE) tous les deux ans, constitue l’un des événements internationaux majeurs consacré au cinéma ethnographique en Italie.

Un restaurant rom à Rome

13/08/2015

Dossier R.O.M. | R.O.M Rights of Minorities, Parola di Gitano, Almería, anti-zigani, rom spagnoli, Rom e Sinti, Paolo Panariello, Giornata della MemoriaJeunes et moins jeunes, serbes, bosniaques, macédoniennes, roumaines et italiennes, elles cuisinent ce jour-là côte à côte pour une vingtaine de convives dans le camp de Candono, à la périphérie sud de Rome.